Terapia Respiratoria

La scelta dell´apparecchio per la nebulizzazione dei farmaci va fatta tenendo in considerazione il tipo di patologia che si andrà a curare; se si tratta ad esempio di una faringite, cioè un infiammazione delle vie aeree superiori, si potrà utilizzare un apparecchio che genera delle particelle di nebulizzato da 1 a 10 micron di varie misure tra loro (sistema polidisperso), in genere sufficientemente piccole da raggiungere la trachea o la faringe, ma non abbastanza per poter agire a livello di bronchioli e alveoli polmonari; per cui in caso di una bronchite o comunque quando curiamo le vie aeree inferiori l´apparecchio deve produrre delle particelle di dimensioni fino a 0.5 micron, se vogliamo sfruttare al massimo l´effetto del farmaco.